22/02/2017 News

Le lampade prêt à porter

Un nuovo concetto di luce senza fili, da usare e trasportare ovunque. Insomma, una lampada prêt à porter.
Le nuove tecnologie permettono di raggiungere ora un nuovo traguardo, combinando led ad alta efficienza energetica a batterie dalla tecnologia avanzata.
Sono lampade facilmente trasportabili caratterizzate non solo da alta qualità e design accattivante, ma anche da un’innovativa modalità di ricarica.

Tra le lampade da tavolo a illuminazione senza fili più riuscite spicca Baby Marge di Linea Light, una lampada molto colorata e allegra.
Il sistema di ricarica è semplicissimo e funziona a induzione, permettendo di spostare la lampada ovunque. Con il telecomando si possono anche regolare i colori e i giochi di luce.

baby_margy

 

 

 

 

 

 

 

Anche Nimbus ha lanciato una soluzione di illuminazione a led senza fili:
roxxanela Roxxane Fly. La luce va ovunque ve ne sia bisogno, senza la scomodità del cavo.
L’idea, nata da Dietrich F. Brennenstuhl, èora diventata realtà:
l’azienda di Stoccarda ha portato sul mercato la prima lampada a led con eccellenti prestazioni luminose
che accompagnando l’utente ovunque.
Grazie alla testa rotante 3D, Roxanne Fly presenta grande manovrabilità
e  può essere posizionata su superfici e oggetti metallici.
Con un’impressionante intensità luminosa di 400 lumen,
offre molto più di una luce d’atmosfera e la ricarica avviene con cavo micro USB.

 

 

Con Bon Jour Unplugged di Flos (design Philippe Starck) nasce una versione nuova di lampada da tavolo piccola a luce diretta, ideale per utilizzo portatile.
Con batteria ricaricabile tramite micro USB, ha un’autonomia di sei ore. L’interfaccia d’uso è immediata e precisa e scorrendo è possibile selezionare l’intensità luminosa.
Bon Jour Unplugged comprende, oltre al piccolo abat jour ricaricabile, un modello più grande da tavolo e una serie di faretti da incasso, anch’essi con piccoli paralumi intercambiabili.

dina   Rotaliana Dina+ led lampada da tavolo con batteria ricaricabile
e porta USB è una lampada a luce diffusa, una abat-jour in policarbonato montata su una struttura in alluminio.
Sulla base è posto il pulsante-dimmer. La forma “normale” nasconde una sorgente LED Cree®.
Il diffusore, traslucido, quando la luce è accesa diventa trasparente e rivela l’assenza di una lampadina tradizionale,
come in un gioco di prestigio. La luce è morbida e calda.

roberto cirillo
di Roberto Cirillo –  Zani Ranzenigo